EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

FERMO Al via il progetto Leg@lmente, pari opportunità e legalità entrano nelle scuole

Promosso dall’Associazione Culturale Apertamente di Moresco, Leg@lmente è un progetto cofinanziato dall’Assessorato alle Politiche Giovanili della Regione Marche nell’ambito dell’intervento “A scuola di convivenza”, ricompreso tra le azioni previste nell’accordo Regione Marche e Dipartimento della Gioventù “I giovani C’ENTRANO”. 
Con l’associazione culturale Apertamente parteciperanno altre associazioni, tra le quali Isonomia, Blow-Up, On the Road, con la supervisione di Sol e del regista Marco Cruciani.

Gli Istituti Scolastici Superiori aderenti sono l’ITCG Carducci-Galilei, l’IPSIA “O. Ricci” e l’ITIS “Montani” di Fermo.
Il progetto, tutto dedicato agli studenti delle sei classi coinvolte, avrà come obiettivo la promozione tra le giovani generazioni della cultura della legalità nell’accezione di convivenza civile, con una particolare attenzione all’educazione di genere e al tema della violenza sulle donne. Ogni laboratorio terminerà con la produzione di una sceneggiatura, di un video e/o di uno spot che saranno il risultato della ricerca e della riflessione della classe.

Le classi coinvolte affronteranno il tema della legalità in senso stretto assieme ad Anna Petrozzi dell’Associazione Culturale Isonomia e saranno coordinate da Enrica Scarpetta dell’Associazione On The Road Onlus,  operatrice dei Centri Provinciali Antiviolenza e componente della Commissione Provinciale per le Pari Opportunità, e da Sergio Vallorani dell’Associazione Culturale Blow up di Grottammare.

Le istituzioni che hanno patrocinato tale progetto sono state la Prefettura di Fermo, la Provincia di Fermo tramite l’Assessorato alle Pari Opportunità congiuntamente alla Commissione Provinciale per le Pari Opportunità, l’Assessorato Provinciale alla Cultura, il Tavolo Provinciale della Legalità unitamente all’Ambito Sociale XIX. 

“La CPO Provinciale ha voluto fortemente aderire al progetto Leg@lmente – spiega Meri Marziali, presidente della Commissione Provinciale per le Pari Opportunità della Provincia di Fermo – nella convinzione che il coinvolgimento e la formazione delle nuove generazioni su questo tema siano fondamentali.”

Infatti, i dati del Centro Provinciale Antiviolenza, analizzati in molteplici occasioni, evidenziano infatti come anche nel nostro territorio esistono casi ed episodi di violenza tra le mura domestiche e confermano l’importanza di queste attività rivolte ai giovani. 

A conclusione del progetto, sarà organizzato un evento in cui le classi coinvolte nelle attività progettuali presenteranno ai cittadini e alle istituzioni del territorio i risultati dei laboratori multimediali. Come riconoscimento per l’impegno e la collaborazione manifestata, le istituzioni patrocinanti consegneranno agli studenti l’attesto di partecipazione al progetto.

Tags: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *