Le vie delle donne marchigiane

Le vie delle donne marchigiane. Non solo toponomastica

Violenza Eventi

venerdì 23 giugno 2017

Le vie e le piazze che ogni giorno attraversiamo sono intitolate a personaggi illustri, che si sono distinti per merito oppure hanno contribuito in qualche modo alla crescita e al prestigio del luogo. Nella stragrande maggioranza queste non sono dedicate a personaggi femminili.

Prospettive per una città alla pari.

Le vie e le piazze che ogni giorno attraversiamo sono intitolate a personaggi illustri, che si sono distinti per merito oppure hanno contribuito in qualche modo alla crescita e al prestigio del luogo. Nella stragrande maggioranza queste sono dedicate a personaggi maschili.

“Siamo così intrisi di cultura maschilista e patriarcale che anche dai nomi delle strade si riconosce quanto poco il costributo delle donne in Italia sia stato riconosciuto e valorizzato” scrive Valeria Fedeli nella prefazione al libro.

La toponomastica, quindi, diventa inaspettato e importante strumento di una rilettura storico sociale che comprende anche le donne.

Da queste riflessioni nasce il libroLe vie delle donne marchigiane. Non solo toponomastica“. Un libro quasi “corale” scritto grazie al contributo di tante donne e uomini che hanno partecipato all’iniziativa dell’ Osservatorio di Genere #leviedelledonnemarchigiane portando alla memoria donne marchigiane a volte dimenticate.

Riscopriamo le donne marchigiane che hanno fatto la storia, quindi “per rendere il nostro paesaggio urbano più vero perché paritario e finalmente rappresentativo di quello che siamo stati e siamo”.

 

Presentazione Libro Le vie delle donne marchigiane programma

© Redazione, Associazione On the Road Onlus

Articoli correlati: