Affidamento del servizio di “Organizzazione di un living lab a sostegno dell’integrazione sociale ed educativa”

Lavoro Lavoro

mercoledì 24 luglio 2019

Avviso per l’acquisizione di Manifestazione di interesse per l’affidamento del servizio di  “Organizzazione di un living lab a sostegno dell’integrazione sociale ed educativa” nell’ambito del programma  “PRIMM2020 Piano Regionale Integrazione Migranti Marche” PROG-2379 – Finanziato dal programma Nazionale Fondo Asilo Migrazione e Integrazione (FAMI) 2014-2020 .

  • Obiettivo Specifico: 2. Integrazione/Migrazione legale
  • Obiettivo nazionale: ON 2 – Integrazione – Piani d’intervento regionali per l’integrazione dei cittadini di paesi terzi – Autorità Delegata – IMPACT. CUP B79F18001310007– CIG ZD7285709

Al fine di cogliere le opportunità connesse all’innovazione sociale, con il servizio si intende implementare un Living Lab, ossia uno spazio di co-creazione, esplorazione, sperimentazione e valutazione di idee innovative, utile a coinvolgere gli alunni e i giovani fino a 25 anni con cittadinanza dei paesi terzi.

Ai fini dell’oggetto dell’appalto, all’Appaltatore è richiesto di:

  • Elaborare un documento metodologico di supporto all’innovazione sociale, identificando processi e percorsi evoluti per promuovere il perseguimento degli obiettivi di integrazione definiti dal progetto;
  • Partecipare ad incontri del Comitato di Governance, ovvero con il soggetto Capofila del progetto “PRIMM 2020”, strumentali ad assicurare la complementarietà tra gli obiettivi e le attività realizzate nel quadro della più ampia programmazione regionale;
  • Organizzare il Living Lab per il supporto all’Innovazione sociale. Questo dovrà risultare strumentale a generare nuove idee in grado di promuovere lo sviluppo di una comunità educante di supporto all’integrazione dei minori extracomunitari. Nello specifico si prevede l’organizzazione di specifici momenti laboratoriali all’interno del comitato di Governance, elaborando uno smart report che illustri le principali riflessioni condivise dai partecipanti;
  • Supportare il partenariato del progetto nella sperimentazione di processi di lavoro innovativi;
  • Contribuire alla promozione di una efficace ed efficiente filiera dei servizi territoriali nell’ambito sociale, scolastico, formativo e lavorativo, in grado di qualificare le opportunità d’inclusione sociale dei destinatari.

Per maggiori informazioni relative ai requisiti richiesti e le modalità di presentazione delle offerte, si prega di consultare l’avviso in allegato. 

Articoli correlati: